Biografia

Anna Rastelli - Biografia

Anna Rastelli è una pianista e autrice di traduzioni, racconti, saggi di argomento musicale. È interprete di concerti di musica classica e contemporanea. Ha lavorato con diversi artisti e ama la varietà degli stili e dei generi, sia nella musica sia nella scrittura.

 

Nata e cresciuta a Torino, dopo la Laurea e il diploma in pianoforte, ha tenuto concerti in Italia e all’estero come solista e camerista. Come studiosa di letteratura tedesca e musicista ha ideato diversi progetti di letture/concerto o conferenze/concerto che l’hanno portata a collaborare con istituzioni musicali quali Settembre Musica, MITO, Ravenna Festival, Società dei Concerti di Bolzano, Teatro Goldoni di Venezia, Goethe Institut di Torino e Istituto Austriaco di Cultura di Roma. Ha partecipato a diverse trasmissioni della Rai sia in qualità di musicista che di autrice. Ha condotto le trasmissioni televisive Arturo Benedetti Michelangelo, gli anni di Bolzano, Di Piano in Piano, dedicata ai pianisti vincitori del Concorso Busoni e Concorso Busoni/50 anni. Negli anni 2010-1012 A? stata conduttrice della trasmissione televisiva del Concerto di Capodanno dei Wiener Philharmoniker dalA�Musikverein di Vienna su Rai2.

Le sue letture/concerto sono dedicate a Liszt, a Schubert, a Mozart, spesso in collaborazione con altri musicisti. Ha partecipato inoltre ad uno spettacolo a�� andato in scena al Teatro Goldoni di Venezia – ispirato alla figura di Giacomo Casanova per il quale ha composto il testo. Insieme a Michele Gioiosa e Riccardo Ristori ha presentato Amata Vienna un reading/concerto dedicato a Schubert, spettacolo che poi A? stato ripercorso con la mezzosoprano Ingrid Baer. Sempre con Ingrid Baer ha messo in scena Casa Schumann con Lieder e testi di Robert e Clara. Nel 2008 con il basso Riccardo Ristori ha realizzato un programma dedicato alla��aria da camera italiana tra Metastasio, Mozart e Schubert: La��incanto degli occhi. Nel 2008 ha tenuto una Masterclass dal titolo Immagini poetiche e musicali della��acqua nella SchA�ne MA?llerin di Schubert. Nella primavera del 2011 ha realizzato In cammino verso un nuovo linguaggio, una nuova conferenza/concerto dedicata agli Anni di Pellegrinaggio di Liszt.

Commissionate da Settembre Musica e curate da Enzo Restagno, dal 1997 sono apparse alcune sue traduzioni: Caro Johannes! che raccoglie la corrispondenza tra il chirurgo Joseph Billroth e Johannes Brahms (EDT 1997), Casa Schumann (EDT 1998) dedicata ai diari di Schumann (libro tradotto insieme a Quirino Principe), Schubert. La��amico e il poeta (EDT 1999) che A? la raccolta delle memorie degli amici di Schubert. Haydn: Due ritratti e un diario, (EDT 2001) i primi lavori biografici su Haydn e il suo diario londinese. Negli anni 2003-2005 ha partecipato a�� insieme a Cesare De Marchi e Elli Stern a�� alla traduzione integrale della��Epistolario della famiglia Mozart la cui pubblicazione, inizialmente programmata presso Il Saggiatore, compare ora sul sito www.mozartways.com

Ha curato due testi sul pianoforte romantico: Liszt maestro di piano (Sellerio, 1997) e I grandi virtuosi (Sellerio, 2002).

Nella��ottobre 2005 A? uscito il volume di racconti Amata Vienna (Zecchini, Varese). La costanza della ragione. Il tempo e la storia del Requiem di Mozart A? stato pubblicato da Diabasis nel 2008. Il compositore fiorentino Claudio Boncompagni, in occasione della presentazione del libro alla Libreria Bibli di Roma e alla Biblioteca Nazionale di Firenze, ha realizzato una versione di alcune pagine del Requiem di Mozart per pianoforte a quattro mani.

Nella primavera del 2010 A? andato in scena a Piacenza nella stagione dei Concerti della Domenica uno spettacolo/concerto ispirato ad un testo originale:A�I sogni hanno entrate segrete, con musiche di Cage, Adams, Monk, Barbero, Schumann, Schubert, Poulenc e altri. A questo spettacolo hanno partecipato Sonia Grandis, voce recitante, Maddalena Ferraresi, scenografia, Elisabetta Golinelli, Armando Lazzaroni e Lelio Ripamonti. Lo spettacolo A? stato proposto nella��autunno del 2010 a Milano al Teatro Arsenale per la rassegna Fuorifesta.

Nella��autunno del 2013 sono usciti in ebook alcuni racconti musicali dedicati al Natale: Variazioni da��Inverno.

Sta lavorando ad uno studio sul ciclo di Lieder di Schubert Die schA�ne MA?llerin. I progetti futuri includono anche uno studio sulla��Album per la gioventA? di Schumann, una ricerca storico-musicologica sul viaggio della��Ammiraglio Nelson a Vienna nella��agosto del 1800 e del suo incontro con Joseph Haydn. A�A questi lavori letterari affianca un lavoro analitico e interpretativo dedicato alle Variazioni Goldberg di J.S.Bach, in vista di prossimi concerti.

Partecipa regolarmente alle manifestazioni di Pianocity e altre rassegne musicali.

Vive e lavora a Milano dove A? docente al Conservatorio a�?G. Verdia�?.

term paper writing service